Presentazione Penni 30
 

Penetrometro Dinamico Medio - Leggero

Cosa sono i penetrometri?

I penetrometri sono strumenti utilizzati da professionisti del settore per eseguire indagini speditive del terreno.

Attraverso lo studio dei dati ottenuti dalla prova penetrometrica, si risale alle caratteristiche meccaniche dei diversi strati del terreno sottostante. 

In cosa consiste la prova?

La prova consiste nel lasciare cadere un maglio del peso di 20 Kg (oppure 30Kg) da un'altezza di 20 cm, su delle aste Ø22 mm, le quali spingono una punta conica unificata Ø35,6 mm nel terreno.

In base al numero di colpi inflitti, conteggiati dal dispositivo, si risale alle caratteristiche meccaniche del terreno.

Le prove possono arrivare fino ad una profondità di 10/12 mt, a seconda del tipo di terreno.

Perché scegliere il penni 30?

A distanza di molti anni dalla presentazione sul mercato nazionale italiano del Penetrometro dinamico PENNI 30, sono ormai tantissimi, tra imprese, studi e geologi, i professionisti che si servono con soddisfazione del nostro strumento per l’esecuzione di indagini speditive del terreno per risalirne alle caratteristiche meccaniche. Il PENNI 30 è l’unico Penetrometro che per il sollevamento del maglio si serve di una trasmissione meccanica tramite cavo flessibile, assicurando praticità, resistenza, economicità, e semplicità d’uso.

Le caratteristiche che fanno del PENNI 30 uno strumento unico nel suo genere sono:

  •  le ridotte dimensioni
  •  la facilità di trasporto (può essere trasportato in pezzi, con apposite impugnature)
  •  la grande semplicità e la rapidità di messa in servizio, e dell’utilizzo
  •  la trasmissione di potenza di tipo meccanico tramite cavo flessibile, unico nel suo genere
  •  l’incudine su cui batte il maglio svincolata dal piatto con conseguente diminuzione di vibrazioni
  •  la possibilità di regolazione dei colpi sull’impugnatura dell’incudine
  •  la possibilità di essere usato da una sola persona
  •  il costo ridotto

 

Queste caratteristiche vengono messe in risalto quando è necessario effettuare sondaggi, in luoghi impervi e di difficile accesso, dove con un normale penetrometro risulterebbe tutto più difficile e faticoso, a partire dal trasporto fino ad arrivare all’esecuzione della prova.

 

Il PENNI 30 si colloca fra il penetrometro manuale, ormai in disuso, ed i penetrometri dinamici di grosse dimensioni, molto più costosi e meno pratici.

 

 

Scarica il file PDF della descrizione tecnica   

Scarica la brochure del Penni 30   


L'operatore impugna manualmente la macchina durante le misurazioni.

Grazie all'apposito cavalletto è possibile operare in sicurezza e senza fatica.

Le ridotte dimensioni e numero di componenti permettono il raggiungimento di luoghi remoti e scomodi.

 

Richiedi Info